Home Ultime novità Alla Federico II di Napoli il Primo Seminario formativo di Meridiana Lab...

Alla Federico II di Napoli il Primo Seminario formativo di Meridiana Lab sulla Politica di Coesione 2021-2027

Accrescere le competenze per prepararsi alle sfide della programmazione post 2020

 

Il primo aprile a Napoli si è svolto il Seminario Formativo di Meridiana Lab sulla Politica di Coesione 2021-2027.

L’evento è stato realizzato in collaborazione con l’Associazione Progettisti Europei (APEUR) e con il Dipartimento di Scienze Politiche (DISP) dell’Università Federico II di Napoli, nell’ottica di promuovere un adeguato approfondimento sulla programmazione dei Fondi Strutturali e di Investimento Europei post 2020, rivolto non solo alla rete dei professionisti di Meridiana Italia, ma anche ai giovani studenti che si affacciano al mondo della consulenza e della progettazione.

I lavori sono stati introdotti dal Prof. Vittorio Amato, Direttore del DISP – che ha evidenziato l’esigenza di promuovere una migliore attuazione dei Fondi UE in Italia considerando i notevoli ritardi accumulati – e dal Presidente di Meridiana Italia, Antonio Imbrogno che, oltre a presentare le attività avviate nell’ambito del Meridiana Lab, ha sottolineato i particolari aspetti critici che caratterizzano questo negoziato. Il Direttore di APEUR, Prof. Gianluca Luise, ha presentato le iniziative dell’associazione volte ad incoraggiare la crescita di competenze dei progettisti come strumento per incrementare la qualità progettuale.

Nell’ambito del Seminario sono state presentate dagli esperti del Meridiana Lab le principali innovazioni e criticità delle proposte regolamentari pubblicate un anno fa dalla Commissione Europea sul Bilancio UE e sulla Politica di Coesione 2021-2027, con uno sguardo attento all’evolversi del negoziato sia a livello europeo che nazionale.

Dei focus specifici hanno riguardato la proposta di Regolamento FESR, lo strumento Invest EU e la valutazione.

Dinanzi alle diverse sfide, come evidenziato dal suo Presidente, Meridiana Italia intende prepararsi al meglio ad affrontare adeguatamente le esigenze di supporto della PA nella predisposizione dei documenti di programmazione 2021-2027 e nella relativa attuazione. Sempre con l’obiettivo di promuovere maggiori competenze su queste tematiche, saranno altresì lanciate collaborazioni con alcune Università per premi da assegnare a tesi di laurea/dottorato sulle tematiche del Meridiana Lab e per l’attivazione di tirocini presso le sedi operative della società.

FONDI UE. MERIDIANA: STRUMENTI NON PIÙ RELEGATI IN STANZE BUROCRATI

Video intervista al presidente di Meridiana Italia Srl Antonio Imbrogno: "SU POLITICHE COESIONE 21-27 INCERTEZZA BREXIT E ELEZIONI" "Siamo in un momento delicato nel quale si inizia a discutere della prossima programmazione 2021-2027 in una fase di grave incertezza legata a due fattori, le ripercussioni della Brexit e le prossime elezioni europee"Approfondisci –> https://bit.ly/2JZKZP0

Pubblicato da Meridiana Italia Srl su Lunedì 1 aprile 2019

 

Condividi

Must Read

Il Bianco e il Nero. L’era di svolta delle azioni per il cambiamento climatico

“Voi dite che nella vita non c’è solo il bianco e il nero. Ma è una bugia. Una bugia molto pericolosa. O evitiamo l’aumento...

MonitoRa Si amplia il campo di osservazione in tema di lavoro e aumenta lo “sforzo” per le regioni in ritardo di sviluppo

  MONITORA PROSEGUE IL SUO ITER E PRESENTA GLI ULTIMI DATI AGGIORNATI PRIMA DELLA PAUSA ESTIVA. IL PROSSIMO AGGIORNAMENTO CON LA RIPRESA DI SETTEMBRE Gli indicatori...

IL PROGRAMMA CONNECTING EUROPE FACILITY POST 2020

Nell’ambito della proposta riguardante il quadro finanziario pluriennale dopo il 2020 che la Commissione europea ha presentato il 2 maggio 2018 è stato confermato...

Parola d’ordine SOSTENIBILITA’ !

Da poco si è conclusa la European Sustainable Development Week (ESDW https://www.esdw.eu/ ) una iniziativa a livello europeo al fine di stimolare e rendere...

SEMPLIFICAZIONE E PROCEDURE DI CONTROLLO NEL POST 2020

La semplificazione è stata il principio ispiratore della Commissione Europea nel mettere a punto le nuove disposizioni della Politica di Coesione per il...
Condividi